Visitors Porcelain

Visitors Porcelain, lampada in ceramica fatta a mano, disegnata e prodotta da Zpstudio Tools. Foto: Maurizio Picci
L’umile oggetto da cantiere, un raccordo di tubatura in PVC come se ne trovano nei magazzini di materiali edili, si trasforma in lampada in fine porcellana bianca: realizzata dagli artigiani di Mangani, una piccola e gloriosa azienda di porcellane di Sesto Fiorentino, Visitors Porcelain prende forma dallo stampo in gesso di un raccordo curvo di pluviale in pvc, in cui viene colata la porcellana.
La lampada è dotata all’interno di un diffusore in plexiglas opalino, che produce una luce d’atmosfera morbida e delicata. Dimensioni: 20 x 12 x h 22 cm.

Visitors Porcelain, lampada in ceramica fatta a mano, disegnata e prodotta da Zpstudio Tools. Foto: Gildardo Gallo Visitors Porcelain, lampada in ceramica fatta a mano, disegnata e prodotta da Zpstudio Tools. Foto: Gildardo Gallo Visitors Porcelain, lampada in ceramica fatta a mano, disegnata e prodotta da Zpstudio Tools.

Categoria: design autoprodotto, lampade, porcellana